Interlanguage journalism

This is an interlanguage blog.

What you’ll find here is journalism, reporting and other random thoughts written in that weird tongue which is still not English nor Italian anymore. I am European, perhaps, but I prefer to think I have no home at all. My life just follows the pathway of a story which is bigger than me as an individual.

As my teacher said me once, “almost every journalist has chosen this job because in a way he’s convinced that his duty was to save the world.”

I don’t think I will save the world, and neither will anyone else. But I am doing my part, since I’ve nothing better to spend my life for.

Struggling with language is teaching me a lot. I’ve learnt, and I’m still learning, that part of what I think will be inevitably lost; but there are many different ways of communicate and this will eventually fill the gaps. Now I know that my interlanguage, as frustrating it can be, strenghtens my capacity of question the reality.

Which, at the end of the day, 
is what every journalist aims to do.

                                                                                                                    

Dopo un’esperienza di due anni nel giornalismo cartaceo, ho deciso di fondare una testata giornalistica su web. Insieme ad un gruppo di amici giornalisti ho dato vita a Sottobosco.info, rivista di informazione ambientale in Emilia-Romagna, in Italia e nel mondo. Ci occupiamo di cronaca, ma anche di approfondimenti scientifici e buone pratiche.

A marzo 2011 ho curato la web tv del Green Social Festival, manifestazione dedicata alla sostenibilità alla sua seconda edizione. Nell’ambito del Festival ho organizzato, insieme alla redazione di Sottobosco, la conferenza intolata Città in Transizione, in cammino verso un mondo oltre il petrolio

Da luglio 2011 a luglio 2012 sono stata pr e media officer per CCPB Srl, un ente di certificazione di prodotti biologici.

Da novembre 2011 coordino Risorse Economia e Ambiente, il blog ufficiale di Aspo Italia, sezione italiana dell’Associazione Internazionale per lo Studio del Picco del Petrolio e del Gas.

Nell’anno 2012 ho partecipato al Green Social Festival come reporter e al progetto europeo EnercitEE, accompagnando come communication officer un gruppo di sindaci emiliano romagnoli in una visita tecnica alla città di Vaxjo e raccontando l’esperienza con fotografie e scrittura.

Per il sito Pubblico Bene ho realizzato un’inchiesta multimediale sulla storia delle Officine Grandi Riparazioni di Bologna.

Ho un master in Giornalismo Scientifico alla City University di Londra, dove abito da tre anni.

Lavoro come multimedia producer per SciDev.Net, dove mi occupo di scienza e sviluppo internazionale. In particolare, mi interesso di cambiamenti climatici.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s